Chi Siamo

lab3.jpg

Viola Macchi Cassia, PhD

Professore Ordinario

Aree di ricerca:
Plasticità percettiva e ruolo dell'esperienza nello sviluppo del riconoscimento dei volti.
Il riconoscimento di volti di diverse età nei bambini e negli adulti.
Origini e sviluppo della rappresentazione spaziale di quantità nell'infanzia e in età prescolare. 
La rappresentazione del numero e delle quantità continue nella prima infanzia.
Processi di organizzazione percettiva nell'infanzia e nell'età prescolare.

Chiara Turati, PhD

Professore Ordinario

Chiara Turati da molti anni studia le origini e lo sviluppo della mente umana, dedicandosi in particolare all'emergere dell'abilità di riconoscere e comprendere gli stimoli sociali: i volti, le emozioni e le azioni. Le sue ricerche hanno ricevuto importanti finanziamenti europei (Starting Grant, European Research Council). Il laboratorio che coordina è parte di network europeo per lo studio dello sviluppo nella prima infanzia (Innovative Training Network - H2020-MSCA) ed è specializzato nello studio dello sviluppo attraverso metodi comportamentali (paradigmi di preferenza visiva e abituazione) e neurofisiologici (elettroencefalografia, potenziali evocati, elettromiografia). Chiara Turati ricopre inoltre il ruolo di Presidente del CdLM “Psicologia dello Sviluppo e dei Processi Educativi”.

Hermann Bulf, PhD 

Professore Associato 

 

Aree di ricerca:
Sviluppo dei processi cognitivi nella prima infanzia.
Origine e sviluppo dei processi attentivi e percettivi implicati nella conoscenza di oggetti sociali e non sociali nella prima infanzia.
Origine e sviluppo della capacità di riconoscimento del volto.  

 

Elena Nava, PhD

Ricercatore

Aree di ricerca:

Lo sviluppo dello schema corporeo

Interazioni multisensoriali nello sviluppo tipico e atipico

L’elaborazione inconscia delle emozioni nella prima infanzia

Insegnamenti:

Metodi e strumenti di indagine nel ciclo di vita (Corso di Laurea Triennale)

fotomeli_edited.jpg

Melissa Savoldi 

Borsista di Ricerca  

Lab Manager dei Laboratori di Primainfanzia dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca. 

I miei interessi di ricerca riguardano lo sviluppo della capacità di discriminare i tratti sociali dei volti nei bambini di età prescolare e scolare. 

Eemanno.jpg

Ermanno Quadrelli, PhD

Assegnista di Ricerca 

La mia attività di ricerca si concentra sullo studio della capacità dei bambini di comprendere le azioni e le emozioni altrui nei primi anni di vita e sul ruolo del sistema specchio e del fenomeno della risonanza motoria nello sviluppo di queste capacità. Per raggiungere questo obiettivo utilizzo sia procedure comportamentali (e.g., abituazione e preferenza visiva) che tecniche elettrofisiologiche, come l’elettroencefalografia (EEG) e l’elettromiografia di superficie (sEMG). Inoltre, sono particolarmente interessato ad approfondire i meccanismi cognitivi e neurali che guidano lo sviluppo delle capacità di comprendere le azioni altrui in popolazioni a sviluppo atipico (e.g., Paralisi Cerebrali Infantili, Sindrome di Tourette), con l’idea di risalire alle cause di queste condizioni cliniche per poi trovare dei target appropriati per l’intervento riabilitativo.

Margaret Addabbo, PhD

Assegnista di Ricerca 

Aree di ricerca

Sviluppo della specializzazione della mente nei diversi domini di conoscenza

Sviluppo dei processi cognitivi nella prima infanzia

Sviluppo del sistema di neuroni specchio nell'uomo

Sviluppo dell'abilità del riconoscimento delle emozioni

Roberta Bettoni, PhD

Assegnista di Ricerca

I miei interessi di ricerca riguardano il legame tra abilità di apprendimento e riconoscimento di sequenze visive e le abilità comunicative e linguistiche lungo tutto lo sviluppo, con l'obiettivo di individuarne il ruolo come marcatori neuropsicologici precoci per lo svipuppo di difficoltà di tipo linguistico, di apprendimento e della comunicazione. 

Elisa Roberti, PhD student

Dottoranda in Psicologia Sperimentale, Linguistica e Neuroscienze Cognitive

Aree di ricerca

Sviluppo dell'abilità del riconoscimento delle emozioni altrui durante l'infanzia

Sviluppo della comprensione delle azioni altrui nel primo anno di vita

WhatsApp%20Image%202021-05-31%20at%2013.

Martina Arioli, PhD student

Dottoranda in Psicologia Sperimentale, Linguistica e Neuroscienze Cognitive

My research interests focus on rhythm perception and attentional abilities in infancy. In particular, I'm interested in how rhythm modulates some attentional components, such as disengagement, and orients the focus of the attention in infancy

Victoria.jpg

Victoria Licht, PhD student

Dottoranda, MOTION project

I miei interessi di ricerca riguardano la capacità dei bambini nella prima infanzia di elaborare interazioni sociali complesse, in particolare la loro comprensione di azioni prosociali e antisociali.

Julia.JPG

Julia Mermier, PhD student

Dottoranda, MOTION project

Valentina Silvestri, PhD student

Dottoranda in Psicologia Sperimentale, Linguistica e Neuroscienze Cognitive

I miei interessi di ricerca riguardano l'elaborazione delle emozioni nella prima infanzia. In particolare, mi interessa capire come i bambini percepiscono le emozioni nel corso dello sviluppo e come questa percezione si modifica nello sviluppo atipico, come nel caso del disturbo dello spettro autistico.

Silvia Polver, PhD student

Dottoranda in Psicologia Sperimentale, Linguistica e Neuroscienze Cognitive

I miei interessi di ricerca riguardano l’elaborazione cerebrale di stimoli sociali audiovisivi. In particolare, sono interessata all'elaborazione di sincronie audiovisive e della voce umana e di come queste possano differenziarsi nei disturbi dello spettro autistico.

Collaboratori

Nadia Bolognini, PhD 

Professore Associato

Aree di ricerca

Integrazione multisensoriale: indagine dei meccanismi neurali dell'interazione sensoriale tra visione, tatto, propriocezione e udito in soggetti normali e in pazienti con deficit sensoriali unimodali e multimodali

Rappresentazione dello spazio e del corpo in soggetti normali e cerebrolesi.

Meccanismi di simulazione motoria e sensoriale "mirror".

Neuroriabilitazione di deficit cognitivi, sensoriali e motori post-ictus.

Sviluppo del sistema di neuroni specchio nell'uomo.

Lucia Maria Sacheli, PhD

Post-doc presso l'Università di Milano - Bicocca

Viola Brenna, PhD

Collaborazioni con altre Università e Centri di Ricerca

Stefania Conte, PhD

Post-doc presso l'Università del South Carolina, USA

WhatsApp Image 2020-03-08 at 18.59.46.jp

Luca Rinaldi, PhD

Assegnista di Ricerca

RTD-b presso l'Università degli Studi di Pavia

https://sites.google.com/unipv.it/lucarinaldi​

Francesco Marangoni, PhD

Ricercatore Università di Trento

Silvia Serino, PhD

Catholic University of Milan

Luigi Tamè, PhD

Lecturer presso University of Kent, Inghilterra

Domna Banakou, PhD

University of Barcelona

Francesca Lionetti

Ricercatore, University of Chieti

Stefania Conte

University of South Carolina, USA

 

ManyBabies (MB) Consortium

A collaborative project for replication and best practices in developmental psychology research

Maria Dolores de Hevia

Laboratoire Psychologie de la Perception - Uni­ver­sité Paris Descartes & CNRS, Parigi.

 

Masami Yamaguchi

Yamaguchi Lab, Department of Psychology, Chuo University, Tokyo.

Nobu Shirai

Department of Psychology, Niigata University, Giappone

 

Stefanie Peykarjou

Department of Developmental and Biological Psychology, University of Heidelberg, Germania

Massimo Molteni, Chiara Cantiani, Valentina Riva

IRCCS Eugenio Medea, Bosisio Parini, Italia

 

Eloisa Valenza

Dipartimento di Psicologia, Università di Padova